Filippo Modugno

Ingegnere/attore nasce a Terlizzi l’11 Dicembre del 1990, anno in cui Giuseppe Tornatore vince l’Oscar e Federico Fellini firma il suo ultimo film; sin da bambino mostra la sua voglia di recitare durante i pranzi/cene di Natale/Pasqua declamando poesie e canzoni. Appassionato di numerosi sport quali rugby e scherma orientale, si diploma all’Istituto Tecnico per Geometri “S. Dioguardi” di Bari nel 2009, nello stesso anno si avvicina per la prima volta al teatro conoscendo Gaetano Napoli con il quale instaura una collaborazione pluriennale sfociata nella nascita dell’associazione ‘Res Ludica’ di Bitonto nell’ambito della commedia in vernacolo e non solo.

Nel 2011 entra a far parte della VS Academy diretta da Cecilia Maggio.

Nel 2012 fa parte del cast di ResExstensa per lo spettacolo “Apologize Democracy” con la regia di Francesco Catacchio.

Nel 2013 si laurea in Ingegneria Gestionale al Politecnico di Bari discutendo la tesi in Fisica tecnica e Sistemi energetici.

Dal 2010 entra a far parte della compagnia ‘Fatti d’Arte’, recitando nelle opere shakespeariane ‘Romeo e Giulietta’ e ‘Sogno di una notte di mezz’estate’ con la regia di Raffaele Romita, partecipa anche alla realizzazione di uno spettacolo sulla commedia dell’arte e varie pièce minori in occasioni di manifestazioni cittadine e non.

N.B.: i rumors del gossip lo considerano vicino sentimentalmente all’attrice Rosanna Cassano

N.B.2: è ricordato anche per la vittoria di una quantità considerevole di cioccolato del concorso VENCHI 2013